Mese: novembre 2017

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

DPuVP2U

Sabato  25 novembre, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, in molti Comuni  sono state organizzate iniziative dedicate alla  sensibilizzazione sia per contrastare sia per  prevenire il fenomeno della violenza contro le donne.

Cercate sul sito del vostro Comune e aderite in tante a tutte le iniziative promosse, è importante fare sentire la propria voce, è importante anche ascoltare e ricordare che ci sono Enti, Associazioni, Cooperative pronte a darvi una mano ma voi “allungate la vostra”!  Donne “coraggio” non lasciatevi prendere dallo sconforto; non siete sole  avete solo dimenticato che  ognuna di voi è una forza della Natura.

Denunciate chi vi maltratta!

Questo il n nazionale assistenza vittime: 1522

La Dichiarazione sull’eliminazione della violenza contro le donne del 1993[8] all’art.1, descrive la violenza contro le donne come:

« Qualsiasi atto di violenza per motivi di genere che provochi o possa verosimilmente provocare danno fisico, sessuale o psicologico, comprese le minacce di violenza, la coercizione o privazione arbitraria della libertà personale, sia nella vita pubblica che privata. »

Fonte Wikipedia:

Il 29 settembre 2008 è nata a Roma D.i.Re[17], associazione nazionale dei Centri antiviolenza, che riunisce 80 Centri di tutta l’Italia, tutte gestite da enti di sole donne.[18]

A livello europeo esiste l’associazione WAVE: Women Against Violence Europe, che riunisce oltre 4000 Centri antiviolenza di donne di 46 paesi dell’Europa (compresi paesi dell’Est europea), organizzate a sua volta in federazioni nazionali.

Un pensiero di Fabio Volo:Le donne sono come fiori: se cerchi di aprirli con la forza, i petali ti restano in mano e il fiore muore. Perchè solamente con il calore si schiudono. E l’amore e la tenerezza insieme sono il sole per una donna. Avrei dovuto semplicemente amarla. Poi sarebbe stato tutto naturale. Perchè una donna, quando si sente amata…, si apre e dà tutto il suo mondo.

A Roma 25 Novembre l’iniziativa “NonUnaDiMeno”

con ritrovo a Piazza della Repubblica ore 14.

Perchè quest’articolo? Scommetto che sapete già la risposta: devo ammettere che oggi sono una donna tranquilla e libera. A distanza di anni ho capito che, se solo avessi reagito da subito non sarei quà a pregare voi di Farlo senza rimandare.

Amicaart

 

 

Annunci